Ancsa logo-50-anni

A.N.C.S.A.
Associazione Nazionale
Centri Soccorso Autoveicoli

Ancsa logo-50-anni

A.N.C.S.A.
Associazione Nazionale
Centri Soccorso Autoveicoli

Logo ancsa

A.N.C.S.A.
Associazione Nazionale
Centri Soccorso Autoveicoli

Fondata a Bologna nel 1973 da alcuni soccorritori stradali lungimiranti, l’ANCSA ha progressivamente assunto un ruolo di rilievo nel settore, facendosi interprete delle esigenze e delle necessità degli iscritti, tutelandone gli interessi giuridici, economici e professionali. Al momento costituisce un vero e proprio punto di riferimento nazionale per chi svolge attività di soccorso stradale, autoriparazione e custodia di veicoli.

Organizza eventi dedicati alla formazione, condivisione e divulgazione, che si concretizzano in incontri tematici, scambi di esperienze, gruppi di lavoro, ricerche sulla legislazione UE e degli Stati membri, convegni, congressi ed eventi di protezione civile.

Si avvale di un Codice etico, al quale gli iscritti devono uniformare la propria attività e le tariffe praticate; collabora quotidianamente con Pubblica Amministrazione e Forze dell’ordine nel recupero, rimozione dei veicoli in panne ed incidentati nonché di quelli sottoposti a sequestro – sia amministrativo che penale - ed a fermo amministrativo.

Nel 2018 ha trasferito la propria sede nazionale da Pistoia a Roma, nel quartiere EUR, a pochi passi dal nuovo Centro Congressi Nuvola di Fuxas.

Scopri chi siamo »

Icona utente Ancsa

Solo gli utenti associati all'ANCSA possono accedere alle aree riservate.

Dimenticata?

Come associarsi

ANCSA CAMERA-DEI-DEPUTATI[94]-20230221
ANCSA CAMERA-DEI-DEPUTATI[94]-20230221

Mozione conclusiva assemblea XXVI congresso A.N.C.S.A.

Vai alla pagina »

In primo piano

30 novembre 2023

Logo Ancsa bianco
CCNL del SOCCORSO STRADALE
IL GIORNO DEL RINNOVO

Si è conclusa positivamente la trattativa per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) del Soccorso Stradale

Leggi evento »

28 settembre 2023

Logo Ancsa bianco
IL congresso A.N.C.A. a Riccione 22-24 settembre 2023

Il congresso nazionale ANCSA è un momento di condivisione, di conoscenza e soprattutto di crescita...

Leggi evento »

13 settembre 2023

Logo Ancsa bianco
Programma congresso ANCSA a Riccione 22-24 settembre 2023

l XXVI Congresso: un appuntamento importante. Rinnovo delle cariche sociali e 50° anniversario dell’Associazione

Leggi evento »

29 giugno 2023

Logo Ancsa bianco
Il 23 settembre, a Riccione, si vota per eleggere Giunta e Collegio sindacale

l XXVI Congresso: un appuntamento importante. Rinnovo delle cariche sociali e 50° anniversario dell’Associazione

Leggi evento »

Mission

Fin dalla sua fondazione, l’ANCSA tutela gli interessi giuridici, economici e professionali dei propri iscritti e, in generale, dell’intero settore; organizza corsi di formazione, individua e segnala criticità emergenti nell’applicazione delle procedure di soccorso e di custodia giudiziaria che evidenzino scarsa professionalità e che comportino ricadute negative sulla sicurezza stradale e dei soccorritori nonché sulla difesa dell’ambiente e sulla stessa immagine della categoria.

E’ altresì impegnata a promuovere e valorizzare ogni forma di utile collaborazione con la Pubblica Amministrazione, al fine di individuare strategie operative condivise, volte al miglioramento della sicurezza degli utenti della strada ed alla salvaguardia delle imprese operanti nel settore del soccorso stradale e della custodia giudiziaria.

Atteso che il soccorso stradale meccanico è un servizio classificato come pubblico essenziale (è svolto ogni giorno dell’anno, nelle 24 ore, sull’intera rete viaria ordinaria ed autostradale a favore di ogni tipo di veicolo), ANCSA si batte per ottenere il formale riconoscimento da parte del Legislatore dei giusti diritti e dei doveri della categoria, mediante un provvedimento che ne formalizzi l’esistenza, disciplinandone mansioni e requisiti indispensabili.

Parimenti, ANCSA ritiene urgente e necessaria l’introduzione di tariffe minime e massime per gli interventi di soccorso effettuati su strade ed autostrade, in analogia a quanto previsto in altri Paesi dell’UE, a tutela della sostenibilità dei costi per le aziende e della trasparenza delle tariffe per gli utenti, spesso taglieggiati da personaggi senza scrupoli.

Scopri chi siamo
Ancsa soccorritore stradale con carro attrezzi e auto

Il CCNL del soccorritore stradale

Nel 2017, l’ANCSA ha promosso la redazione e diffusione tra i propri iscritti del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Soccorritore Stradale, che ha permesso di individuare e mettere in luce al meglio le peculiarità di tale figura professionale, di attribuirle le mansioni ed i ruoli nonché di delineare i contenuti di una formazione specifica.

Oltre ad introdurre un inquadramento professionale omogeneo per tutti i dipendenti, il CCNL ha previsto una serie di tutele per lavoratori che svolgono tale specifica attività, pesante e pericolosa su strade ed autostrade, strutturata in turni notturni e festivi e mai esente da rischi. Il CCNL ha apportato grandi cambiamenti nel settore, inquadrando i dipendenti per capacità professionali, settore di appartenenza e specifica formazione, abbandonando in tal modo le preesistenti forzature di inquadramento, adottate in precedenti contrattazioni e desunte da attività lavorative del tutto dissimili ed estranee al soccorso stradale meccanico (CCNL dei metalmeccanici, del terziario e dei trasporti ecc.). 

È attualmente in corso il rinnovo del richiamato CCNL, a tal proposito le parti sociali: ANCSA, CONFIMEA, UGL TERZIARIO, sull’esperienza avuta con l’applicazione, e dopo un’ulteriore attenta disamina testuale, si stanno impegnando ad individuare taluni elementi di miglioramento da inserire nel testo con annessa correzione di criticità riscontrate all’atto pratico. L’obiettivo è quello di giungere alla applicazione di un CCNL il più condiviso possibile tra le parti sociali.

Scopri chi siamo
Ancsa soccorritore stradale fissa l'auto sul carro attrezzi

Attività di informazione, studio e ricerca

Per conseguire le proprie finalità e tutelare gli interessi della categoria, l’Associazione svolge un’intensa e costante attività di informazione, studio, approfondimento giuridico/legale e ricerca. Si avvale della collaborazione di importanti realtà imprenditoriali italiane e internazionali, centri di ricerca e formazione professionale, nonché di specialisti di organizzazione aziendale, giuristi, professionisti e docenti universitari esperti del settore.

Per mantenere le imprese associate al passo con tempi caratterizzati da repentini cambiamenti ed impreviste criticità, per informare tempestivamente su tutto ciò che riguarda gli interessi e le prospettive del settore, l’Associazione si avvale del bollettino telematico di informazione Ancsa informa, giunto nel 2023 al sesto anno di vita. Il bollettino fa pervenire agli iscritti notizie, commenti, indicazioni su buone prassi da adottare nonché la relativa documentazione ed eventuale modulistica predisposta quando necessario.

Vai alle news »

Ancsa mission

Formazione e costante aggiornamento professionale

ANCSA persegue l’obiettivo di qualificare al meglio la professione del Soccorritore Stradale Professionale e di promuovere percorsi formativi di alta qualità, per il tramite di enti accreditati, partendo dal presupposto che un dipendente formato rappresenta un sostanziale arricchimento per ogni azienda e maggiore garanzia di sicurezza sul lavoro.

La formazione e l’impiego delle più moderne tecnologie di settore - insieme al rispetto delle norme in vigore in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro - rendono possibile il salto qualitativo per le aziende che operano da anni nel soccorso stradale e che hanno già investito nella crescita e nella modernizzazione; costituiscono altresì valide linee guida per quelle che si apprestano ad affacciarsi su questo scenario.

Analoga necessità di specifica formazione si registra in materia di mobilità elettrica, in presenza del significativo aumento della quota di mercato delle auto full electric (BEV) e ibride plug in (PHEV) sul totale delle immatricolazioni. Il recupero di tali veicoli, a seguito di incidente o avaria, espone a pericoli continui; Il soccorritore deve essere preparato a nuove modalità di intervento ed istruito in merito ai rischi di elettrocuzione e di possibile incendio in un successivo momento. 

Ne deriva l’urgente necessità che tutti i soccorritori stradali siano in possesso di un’adeguata formazione, specifica per poter effettuare interventi su tali veicoli. Occorre che gli operatori siano a conoscenza delle specifiche modalità di soccorso richieste per automezzi provvisti di impianti elettrici ad alta tensione e maggiormente esposti a rischio di incendio, rilascio di sostanze tossiche ed esplosione rispetto a quelli con motore endotermico. Occorre altresì che possano sempre disporre degli speciali dispositivi di protezione individuale occorrenti in tali casi.

Scopri chi siamo
Ancsa mission

Perché l’Associazione Nazionale ANCSA

  • Per disporre a livello nazionale di un organismo attraverso il quale la categoria può far sentire la sua voce in modo autorevole e unitario in tutte le sedi istituzionali in cui vengono prese decisioni che la riguardano.

  • Per rafforzare la legittima aspettativa di un formale riconoscimento della Categoria professionale del soccorritore stradale meccanico e dei suoi giusti diritti da parte del Legislatore

  • Per ottenere l’introduzione di tariffe minime e massime per gli interventi di soccorso effettuati su strade ed autostrade, in analogia a quanto previsto in altri Paesi dell’UE, superando i contratti capestro imposti dalle Società di servizio; a tutela della sostenibilità dei costi per le aziende e della trasparenza delle tariffe per gli utenti

  • Per avere la possibilità attraverso riunioni e congressi di incontrare i colleghi che svolgono la stessa attività, scambiando idee, esperienze, informazioni.

  • Per avere una risposta pressoché immediata a tutti i quesiti che possono emergere nello svolgimento della attività quotidiana.

  • Per essere aggiornati su nuove norme e su tutti gli adempimenti cui bisogna far fronte quotidianamente in campo sindacale, previdenziale, fiscale e contributivo, ecc.

Scopri come iscriverti »

Ancsa auto-i-corsa