LA PRIMA CONDIZIONE PERCHE’ IL DIALOGO SIA POSSIBILE E’ IL RISPETTO RECIPROCO, CHE IMPLICA IL DOVERE DI COMPRENDERE LEALMENTE CIO’ CHE L’ALTRO DICE. ( Norberto Bobbio)….

Con il nostro precedente articolo, ci eravamo ripromessi di intraprendere un’azione di segnalazione alle autorità competenti circa le reiterate ingerenze da parte del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, in merito all’esecuzione delle attività di soccorso stradale….

accedere nell’area riservata per visualizzare in contenuto